A Porta a Porta la Capricciosa di Ivano Veccia, può costare fino a 70 euro: com’è fatta

ivano veccia porta a portaLa contesa tra Flavio Briatore ed i pizzaioli napoletani è sfociata, ieri sera, in una puntata di Porta a Porta che ha portato un bel po’ di pubblicità all’imprenditore piemontese e a Gino Sorbillo, molto abile a imporre sempre la sua presenza in situazioni simili. Chi si aspettava un confronto acceso tra i due è rimasto deluso, poiché alla fine della fiera è emersa anche l’ipotesi di una collaborazione per l’apertura di un nuovo locale insieme. In studio era presente, ad ogni modo, anche il pizzaiolo ischitano Ivano Veccia che nel 2021 ha vinto il Premio pizza dell’anno di Top Pizza.

capricciosa ivano vecciaLa Capricciosa di Ivano Veccia: com’è fatta

Veccia ha vinto il premio con La Capricciosa che, spiega Veccia, nel suo ristorante Qvinto a Roma costa 16 euro nella versione normale, ma può costare fino a 70 euro qualora vengano aggiunti ingredienti pregiati come caviale o tartufo. La pizza nella sua versione base è condita con crema di Grana Padano stagionato 12 mesi, pomodoro del Piennolo del Vesuvio Dop di Olivella Gourmet, fior di latte del Mini Caseificio Costanzo, prosciutto arrosto della Macelleria Cillo, funghi saltati, olive Caiazzane (Presidio Slow Food), carciofo cotto sotto cenere, germogli e olio extravergine d’oliva Dop dell’azienda agricola De Carlo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ivano Veccia (@ivanoveccia_)

Potrebbe anche interessarti