Trenitalia e Alilauro, via al biglietto treno+nave: per arrivare facilmente a Ischia, Positano o Amalfi

Da oggi raggiungere le isole del Golfo di Napoli e le perle della Costiera Amalfitana sarà più facile per tutti grazie alla partnership tra Trenitalia (Gruppo FS Italiane) e Alilauro che offre la possibilità di acquistare un solo biglietto per viaggiare su treno e nave.

Accordo Trenitalia e Alilauro: un unico biglietto per treno e nave

Con il nuovo accordo si può arrivare facilmente a Ischia, Positano o Amalfi acquistando un solo ticket per raggiungere le isole del Golfo direttamente da Venezia, Milano o Firenze, senza doversi preoccupare degli orari delle coincidenze. Oltre al biglietto ferroviario, infatti, sarà possibile usufruire anche di quello marittimo in un’unica soluzione per completare il viaggio in completa tranquillità.

Si rafforza così l’unione fra Alilauro, azienda leader nel settore dei collegamenti marittimi, e Trenitalia, la principale società italiana per la gestione del trasporto ferroviario passeggeri, grazie a una rinnovata collaborazione con l’intento di migliorare l’esperienza di viaggio, sfruttando la logica dell’efficienza e dell’intermodalità.

“Continuiamo a operare scelte nell’esclusivo interesse della comodità e del comfort dell’utenza, convinti che l’esperienza del viaggio debba essere orientata, oggi più che mai, verso efficienza ed efficacia. Per farlo abbiamo inteso dialogare con una società come Trenitalia, leader nel settore dei trasporti su rotaia, immaginandoci complementari nei servizi al fine di fornire un servizio integrato efficiente” – ha sottolineato l’amministratore unico di Alilauro, Eliseo Cuccaro.

“Una delle mission di Trenitalia è proprio quella di creare un ecosistema di intermodalità efficiente ed immediato con l’obiettivo di rendere sempre più ecosostenibile il trasporto ferroviario integrato. Mai come in questo momento è importante continuare ad imprimere una svolta ecosostenibile per tutto il settore del trasporto ferroviario. La collaborazione con Alilauro, inoltre, permette di creare valore per il territorio e la comunità, in particolare per tutta la filiera turistica” – ha proseguito il direttore Business Alta Velocità di Trenitalia, Pietro Diamantini.

Intanto è stato annunciato anche il collegamento, con Frecciarossa, dalla stazione di Napoli Centrale all’aeroporto Fiumicino.


Potrebbe anche interessarti