Video. Sophia Loren: “I miei nipoti devono assolutamente imparare il Napoletano”

Sophia Loren

Voglio insegnare il Napoletano ai bambini, anche se parlano ungherese, francese, inglese, devono imparare a capirmi in Napoletano”

Sono le parole di Sophia Loren, che sfoggia ancora una volta con orgoglio la propria napoletanità, intenzionata a trasmetterla ai suoi quattro nipotini che vivono a New York come la nonna. Nonostante sia nata a Roma, è cresciuta a Pozzuoli e grazie a Napoli ha raggiunto la fama mondiale, soprattutto per merito dei film in cui recitava con Marcello Mastroianni e girati da Vittorio De Sica, altri due personaggi molto legati al capoluogo partenopeo: Mastroianni affermò infatti che gli sarebbe piaciuto vivere in un pianeta tutto napoletano, mentre De Sica disse di amare Napoli come sapeva fare soltanto “nu cafone ‘e fora”.

Non è l’unica volta, tuttavia che la Loren sottolinea quali sono le sue origini, poiché alla Televisione americana aveva detto: io non sono italiana, sono napoletana. È un’altra cosa. È un’altra cosa perciò pure il Napoletano, una lingua a tutti gli effetti e patrimonio dell’UNESCO, e non a caso l’attrice ha evitato di menzionare l’italiano.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più