De Magistris alla Meloni: “Abolire il reddito di cittadinanza? Noi siamo con chi si puzza di fame”

Meloni de Magistris
Meloni – de Magistris

Luigi de Magistris si scaglia contro Giorgia Meloni. Le elezioni 2022 hanno espresso in modo chiaro le preferenze degli italiani con Fratelli d’Italia che è stato votato dal 26% della popolazione. Male è andato il partito guidato dall’ex sindaco di Napoli, Unione Popolare, che ha ottenuto appena l’1,43% dei voti, ben al di sotto della soglia di sbarramento fissata al 3%.

De Magistris contro la Meloni: “Abolire il rdc? Noi siamo con chi si puzza di fame”

In un post su Facebook, de Magistris parla del reddito di cittadinanza. Come anticipato in campagna elettorale e ribadito dalla mamma, la Meloni si è sempre detta contraria a tale forma di sussidio. Non si parla di una abolizione totale ma di rivederlo per favorire i veri poveri. L’ex primo cittadino del capoluogo partenopeo però non crede alle parole della leader di Fratelli d’Italia ed è pronto a fare opposizione, non in Parlamento ma tra la gente.

Fratelli d’Italia oggi propone immediata abolizione del reddito di cittadinanza. Unione Popolare costruirà l’opposizione sociale tra gli oppressi contro questo disegno senza cuore e giustizia, staremo nei luoghi dove il reddito serve per vivere mentre chi vive nei salotti opulenti e nelle poltrone delle caste non sa nemmeno cosa significa, detto in napoletano “puzzarsi di fame”, detto in italiano morire di fame.

L’affondo sulle Quattro Giornate di Napoli

In un tweet poi parla delle Quattro Giornate di Napoli, giunte oggi al 79esimo anniversario e che sono da sempre emblema della resistenza e della forza di un popolo che si ribella al nazifascimso. Qui arriva un affondo all’origine del partito molto vicino all’estrema destra e quindi al fascismo.

Napoli ricorda con le 4 giornate del settembre 1943 che fu la prima città d’Italia a liberarsi dall’occupazione nazifascista con una rivolta di popolo, con a capo donne e bambini. Che dice la Meloni, nel caldo della sua fiamma fascista, delle 4 giornate di Napoli? Le commemora? “.


Potrebbe anche interessarti