Neonata di 10 mesi intossicata dalla cannabis: è gravissima al Santobono

Neonata cannabis – Santobono

Neonata di 10 mesi intossicata dalla cannabis: è gravissima al Santobono. Una neonata di 10 mesi è rimasta intossicata dalla cannabis ed è ricoverata in gravi condizioni al Santobono di Napoli. A riportare la notizia è ilmattino.it.

Neonata di 10 mesi intossicata dalla cannabis

Della vicenda sono state informate anche le forze dell’ordine che hanno aperto un’inchiesta. Secondo quando hanno accertato i medici dell’ospedale pediatrico napoletano, la bimba, residente a Pomigliano d’Arco, ha avuto una intossicazione da tetraidrocannabinolo, sostanza comunemente conosciuta come Thc, ovvero la componente psicoattiva presente nella cannabis.

E ne avrebbe anche ingerito una grande quantità vista la sua età. L’inchiesta ora tende a stabilire le responsabilità dei genitori ma soprattutto come sia potuta accadere una vicenda del genere.

Le condizioni della piccola ora sono ancora gravi, anche se quando è arrivata in ospedale pare fosse in fin di vita. Ora è ricoverata in terapia subintensiva e si dovrà aspettare la giornata di oggi per poter capire se la neonata sta reagendo alle cure.

Neonata soffoca, la salva il 118

Neonata stava soffocando a Napoli, salvata dal 118. La piccola di appena un mese non respirava più, in pochi minuti i medici si sono precipitati a casa della neonata e l’hanno salvata. A raccontare l’accaduto è stata la pagina facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”.

118 Loreto Crispi salva una bimba di 1 mese da morte per soffocamento! – scrivono – Accade tutto stanotte, la centrale operativa “Angelo Perniciaro” di Napoli allerta ,intorno alle ore 1.00 , la postazione 118 del Loreto Crispi per “ostruzione delle vie aeree” in bimba di un mese di vita a Vico Cavaioli a Napoli. In una manciata di minuti l’equipaggio è a casa della piccola paziente, effettuano immediatamente le manovre di disostruzione delle vie aeree, la bimba riprende il respiro spontaneo”.


Alle ore 1.17 la piccola è stata affidata alle cure del Santobono di Napoli. – continuano – I nostri complimenti vanno all’equipaggio della Asl Napoli 1: Medico : Catuogno, Infermiere : Vacca Autista: Busiello. Queste sono le notizie che amiamo divulgare, i nostri complimenti vanno agli uomini e donne del servizio 118 che nonostante innumerevoli difficoltà sono presenti ,professionali e risolutivi! Bravi! Evviva il 118 della Napoli 1!“.

Potrebbe anche interessarti