Il Capodanno a Napoli quest’anno durerà 3 giorni: mega festa con il concertone e Pino Daniele

Capodanno a Napoli

Il Capodanno a Napoli quest’anno durerà tre giorni. Si inizierà con il ricordo di Pino Daniele il 29 dicembre in Galleria Umberto.

Capodanno a Napoli, durerà 3 giorni

E’ una assoluta novità introdotta al primo vero Capodanno dell’amministrazione di Gaetano Manfredi, dopo lo stop del Covid-19. Come riporta ilmattino.it si inizierà il 29 con un omaggio a Pino Daniele nella location della Galleria Umberto, poi si continuerà il 30 con eventi dedicati ai bambini e si concluderà con la notte di San Silvestro con il tradizionale concertone.

Una grande festa a Piazza del Plebiscito con tanti artisti napoletani tra cantanti e attori. E come sempre sul lungomare una serie di punti musicali di vario genere per accontentare tutti i gusti. L’obiettivo è puntare su una permanenza più lunga dei visitatori e non solo per la sera del 31 dicembre.

Omaggio a Pino Daniele

Il Comune dovrebbe presentare la serie di eventi già a novembre per dare modo di organizzarsi. L’omaggio a Pino Daniele sarà affidato al figlio Alessandro che insegna la Conservatorio di Milano. Poi verrà assegnato il «Premio nazionale delle arti» sezione rock e pop e si suonerà la musica di Daniele e si canteranno i suoi classici.

Con questi accordi – si legge in una nota del Comune – si intende promuovere la cultura della musica dal vivo, valorizzare il patrimonio musicale nonché le sue professionalità – in particolar modo napoletane – e realizzare interventi per la tutela e lo sviluppo del comparto locale della musica dal vivo, fare audience development e rafforzare il sistema dei live sul territorio“.

Presto verrà pubblicato anche il programma degli eventi del Capodanno 2023 a Napoli.