Prime lauree all’Università a Scampia: proclamati 6 dottori, tutti con il massimo dei voti

prime lauree università scampia 1
I primi laureati nella sede Scampia dell’Università Federico II

Prima seduta di laurea all’interno della sede Scampia dell’Università Federico II di Napoli. Il complesso è stato inaugurato da circa un mese, ma al suo interno sono stati proclamati già dottori sei studenti del Corso di laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare. Tutti si sono diplomati con il massimo dei voti.

Proclamate le prime lauree all’Università a Scampia

università federico ii scampia
La sede di Scampia dell’Università Federico II di Napoli dove sono state proclamate le prime lauree

La sede Scampia della Federico II è dedicata ai corsi delle Professioni sanitarie della Scuola di Medicina e Chirurgia. Si tratta non solo di un polo nuovo e all’avanguardia, ma anche – e forse soprattutto – di una struttura intorno alla quale può ruotare il definitivo riscatto di tutto il quartiere. Intorno all’Università sono infatti già sorti i primi negozi, ed altri sorgeranno: un ristorante, una copisteria ed una cartoleria ai quali se ne aggiungeranno altri per i tremila gli studenti che frequenteranno le lezioni, e non solo.

prime lauree università scampia 2
La corona di allora sul capo di una delle nuove dottoresse

Dopo 15 anni di attesa, gli spazi e gli edifici progettati dall’architetto Vittorio Gregotti sono finalmente utilizzabili dagli studenti, lì dove sorgevano le famigerate Vele. L’edificio di sette piani è sovrastato da una copertura in vetro che mostra il cielo sulle teste, potranno seguire le lezioni e sostenere i loro primi esami. Al momento è previsto che ve ne siano meno dei 2.143 della capienza prevista. Seguiranno nel plesso solo gli studenti del I anno, per andare a regime nel prossimo futuro. Altri 519 posti sono in Aula Magna con poltroncine rosse su un parquet in doussié (un legno proveniente dalle foreste africane) che regalano un colpo d’occhio non consueto.


Potrebbe anche interessarti