Cosparge la moglie di alcol e le dà fuoco, il primario del Cardarelli: “Ustione profonda”

cardarelli ustioni marito primario
Donna con ustioni provocate dal marito, parla il primario del Cardarelli

E’ ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli la donna di Montecorvino Pugliano (Salerno) che ha riportato gravi ustioni, provocatele dal marito: ad aggiornare sulle sue condizioni di salute è stato il dottor Romolo Villani, primario del reparto Terapia Intensiva Grandi Ustioni del nosocomio partenopeo.

Cardarelli, donna con gravi ustioni dopo la lite con il marito: parla il primario

Stando a quanto emerso, lunedì notte, a seguito di una discussione, l’uomo avrebbe cosparso con l’alcol il corpo della moglie, di 51 anni, per poi darle fuoco. La donna sarebbe giunta in gravi condizioni all’ospedale di Salerno e poi trasferita al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli per la gravità della situazione.

I medici le hanno riscontrato ustioni di secondo e terzo grado estese al dorso e all’arto superiore destro. Per l’uomo, intanto, è stata disposta la misura dell’allontanamento dall’abitazione familiare. La vittima non risulta in pericolo di vita ma, come reso noto dal professor Villani, dovrà sottoporsi ad un lungo trattamento di cure ed interventi.

“La signora è affetta da ustioni su un’area limitata del corpo fortunatamente. Si tratta comunque di ustione profonda che necessita anche di trattamento chirurgico. Stiamo ragionando e valutando di portarla in sala operatoria prossimamente, anche domani forse. Le condizioni generali comunque sono stabili e discrete per la problematica di cui è affetta” – ha spiegato il primario.


Potrebbe anche interessarti