Ruota panoramica a Napoli, le polemiche: “Deturpa il panorama e dà problemi al traffico”

Ruota panoramica, le polemiche

Ruota panoramica, le polemiche. Dovrebbe iniziare a breve il montaggio della ruota panoramica a Napoli ed è già al centro di polemiche.

Quasi 50 metri e alta come un palazzo di quindici piani sarà costruita e gestita dalla City Eye, una società del Salernitano. Già è partita una raccolta di firme su change.org per chiedere al sindaco Gaetano Manfredi e alla Sovrintendenza di bloccare l’iniziativa che potrebbe deturpare il panorama della città.

Ruota panoramica, le polemiche

Ma secondo quanto riporta ilmattino.it l’amministrazione comunale non ne saprebbe nulla e inoltre per costruire la struttura ci sarebbe bisogno anche di un permesso della Sovrintendenza che sarebbe «ancora in fase di istruttoria».

A dare l’ok sarebbe stata l’Autorità Portuale, in quanto la ruota verrebbe installata nel porto di Napoli, nei pressi della stazione marittima. Non ci sono ancora certezze sul costo dei biglietti, ma in passato le tariffe di accesso alla ruota costruita in altre città, sono state fissate in una forbice tra i 7 e i 10 euro a persona.

Problemi alla viabilità

E’ intervenuto anche il presidente della commissione mobilità del consiglio comunale, Nino Simeone, preoccupato per il traffico e la viabilità: “Mi chiedo se ci sia stata un’attenta valutazione dell’impatto sul traffico nell’area circostante la struttura – dice Simeone – ho paura che, soprattutto nei giorni delle feste, creare un’iniziativa di attrazione in quella parte di città, già abitualmente affogata dal traffico, sia un azzardo. Mi auguro che ci sia ancora la possibilità di ripensare a questa vicenda“.

La ruota panoramica di Napoli dovrebbe avere 36 cabine a disposizione, una delle quali realizzata per poter ospitare le persone disabili. È prevista anche una cabina “vip”, con poltrone in pelle e un monitor led.


Potrebbe anche interessarti