Capodanno, Napoli pulita in tempi record: il centro torna a splendere subito dopo la festa

capodanno napoli pulita
Capodanno, Napoli pulita in tempi record

A seguito dei festeggiamenti del Capodanno, Napoli è stata pulita in tempi record: i dipendenti Asìa si sono messi in azione fin dalle prime ore del mattino del 1 gennaio 2023, liberando il cuore della città dai residui della grande festa.

Capodanno, Napoli pulita in tempi record

“Nelle location degli eventi del Capodanno, che hanno accolto migliaia di cittadini e turisti, le squadre degli operatori Asìa sono entrati in azione fin dalle prime ore del mattino per la pulizia delle strade e delle piazze. Una Napoli pulita, all’altezza di un nuovo giorno di festa per quanti la visitano e la vivono” – si legge in una nota diffusa dal Comune napoletano nella giornata di ieri.

Da piazza del Plebiscito al lungomare cittadino: i luoghi e le strade occupate da oltre 50 mila persone sono tornati a risplendere subito dopo la fine dei festeggiamenti. E’ stato, infatti, un inizio anno di successo per la città partenopea che, accogliendo un flusso record di turisti, ha riunito nei luoghi simbolo della città migliaia di cittadini e visitatori, regalando loro una notte indimenticabile.

Oltre al grande spettacolo in piazza, in molti hanno assistito allo spettacolo pirotecnico nei pressi del Castel dell’Ovo per poi intrattenersi fino al mattino tra le due grandi discoteche all’aperto allestite sul lungomare cittadino. Una grande festa, durata 4 giorni, e vissuta all’insegna della civiltà, con gli interventi di pulizia effettuati in tempi record.

Intanto già si pensa di riproporre lo show per il prossimo anno. Stando a quanto si apprende, sarà riproposto lo stesso format con una rassegna fatta di più eventi. Pare, inoltre, che ci sarebbero già molte richieste, da parte di grossi media, per trasmettere l’evento partenopeo in diretta.


Potrebbe anche interessarti