Una chiave d’oro per le 12 vittime di Casamicciola: messa nelle mani della Madonna

chiave oro madonna casamicciola
La chiave d’oro con i nomi delle 12 vittime di Casamicciola nelle mani della madonna. Foto: Basilica Santa Maria Maddalena

Una chiave d’oro nel nome delle 12 vittime dell’alluvione di Casamicciola. Nel corso della Santa Messa di Capodanno presieduta dal Vescovo di Ischia, il Monsignor Gennaro Pascarella ha consacrato la comunità parrocchiale della Basilica di Santa Maria Maddalena alla Madonna ponendo tra le mani della statua una chiave d’oro con incisi i nomi delle 12 persone che hanno perso la vita nella tragedia.

Una chiave d’oro per le 12 vittime dell’alluvione di Casamicciola

La consacrazione nella chiesa stracolma

Il primo giorno dell’anno tantissimi fedeli hanno riempito la chiesa dove ha celebrato la funzione il Vescovo di Ischia. Nella Basilica stracolma, nel momento più solenne, Monsignor Pascarella ha consegnato tra le mani della statua della madre di Dio la chiave d’oro simbolo di consacrazione e nel ricordo di Eleonora Sirabella, Francesco Monti, Maria Teresa Monti, Maurizio Scotto Di Minico, Giovanna Mazzella, Giovangiuseppe Scotto Di Minico, Nikolinka Ganceva Blagova, Michele Monti, Gianluca Monti, Salvatore Impagliazzo, Valentina Castagna, Maria Teresa Arcamone.

Un gesto simbolico per non dimenticare, ma che soprattutto deve servire affinché non accadano più fatti del genere. La natura sempre più spesso ci ricorda che bisogna che l’uomo la rispetti per non dover temerla, che è necessario non ignorare i segnali che ci manda con largo anticipo.


Potrebbe anche interessarti