Rapina a Napoli, coppia contro una donna: la prendono a calci per rubare 30 euro

napoli rapina aggressione donna
Aggressione e rapina ad una donna a Napoli – Immagine di repertorio

Napoli – Una violenta aggressione si è verificata in viale Kennedy, a pochi passi dallo stadio Maradona, poco prima della partita di ieri, ai danni di una donna rimasta vittima di una rapina. Una coppia di malviventi ha pestato la 46enne per portare via soltanto 30 euro.

Napoli, aggressione e rapina ad una donna per 30 euro

Verso le 20:00 circa, la donna stava passeggiando tranquillamente, a poco più di 1 chilometro dallo stadio. Tra tanta gente, improvvisamente due persone si avvicinano a lei e, con minacce, le intimano di dargli dei soldi. Al suo rifiuto, la scaraventano a terra ed iniziano a prenderla a calci. Una violenta aggressione per rubare una somma di soli 30 euro.

La coppia scappa mentre la donna si rialza e cerca aiuto. Proprio in quel momento si trova davanti una pattuglia del nucleo operativo – aliquota PMZ – della Compagnia Carabinieri di Bagnoli così attira la loro attenzione e racconta la della rapina e del pestaggio subito.

I carabinieri allertano innanzitutto il 118 per affidare la vittima ai sanitari per poi mettersi alla ricerca dei due malviventi. Grazie alla descrizione da lei fornita in pochi minuti, non lontano dal luogo della rapina, riescono a rintracciare gli aggressori. Si tratta di un 40enne già noto alle forze dell’ordine e della sua compagna 37enne incensurata. L’uomo si trova nel carcere di Poggioreale mentre la donna nel carcere di Pozzuoli, entrambi in attesa di giudizio.


Potrebbe anche interessarti