Canone Rai: ecco la proposta per farlo pagare molto di meno

Canone Rai

Il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Economia e delle Finanze stanno studiando un nuovo canone Rai, che permetta anche di dimezzare quello attualmente esistenze, il quale è in realtà una tassa di possesso dell’apparecchio televisivo. Secondo Il Sole 24 Ore il nuovo canone sarà molto economico e oscillerà tra i 35 e i 65 Euro, un forte taglio che sarà finanziato con la lotta all’evasione del canone stesso e con i proventi del gioco d’azzardo statale, come le varie Lotterie.

Una misura che, a ben vedere, potrebbe comportare un ulteriore incoraggiamento da parte dello Stato al gioco d’azzardo, nonostante il difficile periodo economico che l’Italia sta attraversando. A causa del gioco molte famiglie hanno perso tutto, c’è chi sperpera tutto il proprio stipendio in un paio di giorni e ricorre all’indebitamento, spesso agli usurai; la ludopatia è una malattia, e in quanto tale, inoltre, comporta delle spese per il Sistema Sanitario Nazionale, il quale secondo recenti stime spende 38mila Euro all’anno per ogni persona affetta da quella malattia e che ha deciso di curarsi.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più