Addio alla ‘ricetta rossa’: anche in Campania la sanità computerizzata

ricetta rossa

Stop alla ricetta rossa! Anche in Campania arriva l’innovazione che vedrà scomparire le prescrizioni mediche sulle famose ‘ricette rosse’.

Per tutti i cittadini campani che si rivolgeranno al proprio medico per prescrizioni farmaceutiche, arriva una grande novità, sarà consegnato al posto della solita ricetta a cui siamo abituati, un semplice promemoria dei medicinali da acquistare in farmacia, dove oltre allo stesso promemoria stilato dal medico, verrà presentata la tessera sanitaria.

Al farmacista, dopo aver letto il codice a barre impresso sul promemoria, apparirà sullo schermo del proprio computer l’elenco e il numero di medicinali che occorrono al paziente. La ricetta ‘elettronica’, sarà una novità utile per  procedure burocratiche di ASL e farmacie che avranno un compito facilitato, in quanto le ASL avranno costantemente sotto controllo le prescrizioni e le farmacie potranno godere di un lavoro parzialmente minore o comunque razionalizzato.

Anche se per molti cittadini più anziani, la novità potrà sembrare incomprensibile, in tutte le farmacie  sono stati esposti opuscoli che spiegano il nuovo funzionamento, così come spiega Michele Di Iorio, Presidente di Federfarma Campania, che si dice anche soddisfatto della collaborazione della Regione“Ovviamente immaginiamo che all’inizio potrà esserci qualche disagio per i cittadini, soprattutto per quelli più anziani. Ecco perché abbiamo fatto esporre in tutte le oltre 1700 farmacie della Regione opuscoli e manifesti informativi per informare i cittadini. Siamo soddisfatti per la fattiva collaborazione con la Regione, con questo sistema si velocizza il servizio offerto ai cittadini in farmacia e si semplifica, sia per noi che per le ASL, anche la contabilizzazione delle ricette“.

Si dice addio ad un’altra abitudine per accogliere i sistemi moderni che semplificano (almeno si spera) i bisogni dei cittadini.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più