Il Sud conquista gli European Film Awards! Il nostro cinema spopola anche all’estero

larte-della-felicità-

Il Sud primeggia ancora una volta in fatto di cinema e cultura. Sono proprio due film “Made in Sud” infatti a conquistare gli European Film Awards aggiudicandosi il primo posto in due diverse categorie. Al palermitano Alessandro Diliberti, in arte Pif, è stato consegnato il primo premio per il film “La mafia uccide solo d’estate” nella categoria miglior commedia dell’anno, mentre il napoletano Alessandro Rak con la sua opera “L’Arte della felicità” si aggiudica ben cinque premi come miglior film, migliore regia, migliore fotografia, premio del pubblico e sceneggiatura.

Insomma, un vero e proprio tripudio di soddisfazioni per l‘Italia ma soprattutto per il Sud che, ancora una volta, mostra al mondo di cosa è capace il cinema e l’arte delle nostre terre

Alessandro Rak ha così commentato i riconoscimenti ottenuti: “Non so che dire, anche perché conosco poco l’inglese, ma dedico questo premio alla mia città, Napoli, e ai miei due nipoti, Nicolò e Ludovico, che mi stanno guardando in tv e mi danno gioia” mentre Pif ha voluto dedicare il suo premio alle Vittime della mafia aggiungendo che: “devo dire che sono orgoglioso di essere siciliano e di Palermo. Voi sapete che noi abbiamo la mafia, ma in Italia essere mafioso è un crimine. In Europa, no non c’è il reato di associazione mafiosa: e questo una vergogna”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più