Il menù natalizio anti-crisi, un’idea del ristorante “Tramonto Rosso”

menù anti-crisi

Tasse in aumento e tredicesime spese quasi tutte in pagamenti vari, non fanno altro che peggiorare la situazione economica di molte famiglie. Il Natale però è alle porte, e dato il brutto periodo economico e i prezzi che durante le festività soprattutto per i gamberoni,le spigole, le orate, gli scampi e tanti altri prodotti, purtroppo saliranno alle stelle, dalla penisola sorrentina arriva l’idea di lanciare il “menù natalizio anti-crisi”.

Il ristorante che punta su questo menù anti-crisi è il “Tramonto Rosso” di Sant’Agata dei due Golfi, e il titolare Angelo Tizzano per questa sua proposta ha affermato: “Si tratta di una formula che coniuga il mangiar bene ad un congruo prezzo: soli 20 euro per un pranzo con le ricette della tradizione di una famiglia che da generazioni gestisce il locale”.

Salumi locali, grigliata, pane casareccio, verdure dell’orto, paccheri al vino rosso di Gragnano, gli immancabili friarielli e vongole veraci, insomma non mancherà nulla in questo menù natalizio che cerca di combattere la crisi con un prezzo minimo, adatto a chi non può permettersi una spesa dispendiosa e quindi di poter acquistare tutto ciò che richiede il tradizionale pranzo di Natale.

Potrebbe anche interessarti