Video. Napoli è sporca? Ecco la Lombardia, l’eccellenza italiana!

video

Napoli, sempre e solo Napoli si nomina quando bisogna indicare qualche negatività.

A Napoli, secondo le idee di molti, c’è la criminalità, l’inciviltà ma sopratutto la spazzatura. L’Italia si riempie la bocca con il termine “emergenza rifiuti”, che innumerevoli volte viene riservato solo ed esclusivamente alla città partenopea, mai un complimento o una nota positiva, solo parole che declassano una città eternamente ed irrimediabilmente attanagliata dai luoghi comuni che circolano in giro per l‘Italia, come se Napoli appartenesse ad una nazione a parte, un paese minore e sottosviluppato.

Tante, troppe volte si parla di vittimismo dei napoletani, del modo di piagnucolare per le continue offese lanciate in stile sfottò,  troppe volte chi offende il popolo partenopeo per giustificarsi dichiara che i napoletani non sanno stare al gioco, ma cosa direbbero queste persone se i napoletani iniziassero a spifferare la verità nascosta sul Nord Italia?

Quel Nord, pulito, signorile, e impeccabile che fanno passare anche i media alla TV, non è poi così perfetto come vogliono far credere, già in altri momenti sono state viste scene di emergenza rifiuti anche nell’Italia Settentrionale, ma cosa direbbero i cari italiani del Nord per giustificare il degrado che si nota nelle piazzole di sosta delle auto? Ma soprattutto cosa direbbero se a far presente questa situazione non fosse un napoletano stufo delle offese gratuite ma un settentrionale come loro?

Questo è esattamente quello che accade in un video, spazzatura, degrado ed abbandono, non è Napoli, ma la bella Lombardia, l’eccellenza d’Italia.

Ecco il video:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=EWy7FWukNas&feature=share[/youtube]

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più