Le tre “regole” per preparare un ottimo caffè con la moka

Moka

È risaputo che napoletani sono grandissimi amanti del caffè, uno dei simboli della città stessa. Non si può iniziare bene la giornata senza un buon caffè che aiuta a risvegliarsi, a cui ne segono tanti altri durante la giornata.

Ma qual è il segreto per preparare un ottimo caffè con la moka? Agrodolce.it suggerisce alcuni accorgimenti per rendere il vostro caffè perfetto, che si distingue di gran lunga dal caffè di altre città:

1. La scelta della moka, che va rodata prima del vero e proprio utilizzo: bisogna preparare due o tre caffè con la moka appena acquistata prima di berlo. La moka non va mai lavata con il detersivo ma solo sotto acqua corrente. In caso di depositi di caffè, si può lasciare in ammollo in acqua ed aceto.

2. Acqua, rigorosamente fredda, dal rubinetto: non va mai utilizzata acqua tiepida o calda, se non quella fredda del rubinetto, con poco calcare.

3. Scegliere con cura la miscela: solitamente si preferisce una miscela che dia un sapore deciso al caffè, il quale va conservato in un contenitore chiuso. Nel momento in cui la miscela viene posta nel filtro non va mai schiacciata.

E voi come preparate il vostro caffè? Quali regole seguite? 

Moka caffè

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più