Città ecosostenibili, auto inquinanti e traffico. Ma Napoli è meglio di Salerno

Traffico

Città ecosostenibili, Napoli meglio di Salerno ma perde il primato al sud. E’ questo il quadro generale offerto da Euromobility con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente attraverso un’indagine che ha visto protagoniste le 50 città d’Italia più importanti. Il capoluogo campano si piazza al 32esimo posto mentre Salerno è appena un gradino più giù. Rispetto allo scorso anno Napoli perde ben 11 posizioni, segno che le cose non stanno procedendo per il verso giusto nonostante i diversi limiti alla circolazione delle automobili imposti dal sindaco De Magistriis.

Napoli l’anno scorso era comunque la prima città del sud, ma quest’anno Palermo e Bari l’hanno superata. I dati forniti dal prospetto di Euromobility evidenziano come a Napoli siano troppe e inquinanti le autovetture che circolano ogni giorno. Purtroppo la città deve fare i conti con un trasporto pubblico sempre più imbarazzante che certamente non aiuta i cittadini ad evitare di far ricorso all’automobile.

Se guardiamo all’intero stivale, la medaglia d’oro spetta a Venezia, seguono Bologna e Torino. Le più inquinate risultano tre città del sud: Siracusa, Reggio Calabria e Potenza.

Potrebbe anche interessarti