Morto un operaio di Mugnano: altro nome nella lunga lista di morti bianche

mugnano

Lavorava senza protezione, ha fatto un volo di dieci metri e poi la morte. Questa è stata la fine di un manovale cinquantacinquenne originario di Mugnano che, venerdì 28 Marzo, operava in Vico Castellina nel rione sanità di Napoli. Sul posto prontamente intervenuti i soccorsi e i carabinieri, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Sembra che al momento della tragedia l’operaio stesse lavorando con una smerigliatrice e spostava delle lamiere sulle impalcature, dove si trovava con altri due lavoratori. Forse l’incidente è stato causato dal peso, da uno spostamento di assi, o da una perdita di equilibrio, ancora non si sa; le dinamiche sono tutte da appurare. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia Stella. La cittadina di Mugnano è tutt’oggi sconvolta e segnata dal lutto.

Potrebbe anche interessarti