Altro caso di suicidio all’Ospedale Cardarelli: 48enne si lancia nel vuoto

cardarelli

Ancora un caso di suicidio all’Ospedale Cardarelli di Napoli. Un uomo di 48 anni si è lanciato dal balcone della sua stanza. A riferire la notizia è Napolitoday.

L’uomo, che risiedeva in Danimarca, era stato ricoverato un giorno fa in un reparto del noto ospedale partenopeo dopo esser stato in degenza in una clinica di Castel Volturno, nel casertano.

Non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto il 48enne al gesto suicida, ma secondo le prime ricostruzioni sarebbe morto sul colpo.

Negli ultimi tempi i casi di suicidio al Cardarelli sono aumentati. Ricordiamo quello avvenuto lo scorso 18 maggio, dove un giovane di 24 anni si gettò nel vuoto da una finestra dell’ospedale o quello del 17 aprile quando una donna si accoltellò nel parcheggio dell’ospedale dopo aver scoperto di aver trasmesso una malattia epatica alla nipotina, fino ad arrivare a quello del settembre 2014 in cui fu un infermiere a togliersi la vita nel piazzale dell’ex reparto pediatrico dell’ospedale Cardarelli.

Tanti i dubbi ancora da chiarire su quest’ultimo episodio di disperazione, che ha visto coinvolto l’uomo di 48 anni.

Potrebbe anche interessarti