“‘Noi con Salvini’ sfrutta noi immigrati”: 25 Euro per 8 ore di lavoro

Mauro Giordano, Matteo Salvini, 25 euro per otto di lavoro a immigrato

Mauro Giordano, candidato in Puglia nella lista Noi con Salvini, avrebbe pagato 25 Euro e una bibita per otto ore di lavoro degli immigrati extracomunitari, affidando loro il compito di distribuire alcuni volantini elettorali. Un vero e proprio sfruttamento a 3 Euro all’ora. A renderlo noto è Sinistra Ecologia Libertà sulla propria pagina di Facebook, scrivendo:

A Lecce i volantini di “Noi con Salvini” sono diffusi dagli extracomunitari. Sì, avete letto bene: Salvini e i suoi fanno propaganda razzista e xenofoba al Sud (!) utilizzando gli immigrati. Gli stessi che vorrebbero cacciare. Perché loro sono così, allergici alla coerenza. Scambiata probabilmente per una pericolosa clandestina.

La notizia è riportata dal Nuovo Quotidiano di Puglia, contattato da un lettore che ha scattato la foto fuori a un supermercato,e ripresa da Huffington Post . Mauro Giordano, il candidato, ha affermato di non conoscere la persona ritratta in foto, che è un amico del soggetto al quale aveva chiesto aiuto per la distribuzione dei volantini, scagliandosi poi contro il giornalista che ha riportato la notizia e il direttore del giornale, verso i quali ha annunciato una querela.

Mauro Giordano e Matteo Salvini - Noi con Salvini
Mauro Giordano con Matteo Salvini

Potrebbe anche interessarti