Finiscono sul carro attrezzi le auto della Polizia: “Il comune non ha mai pagato!”

Auto vigili urbani

Veder portare via delle auto sul carro attrezzi, di solito è una questione che riguarda tutte quelle macchine parcheggiate in divieto di sosta, che non rispettano il codice della strada, ma questa volta la storia è diversa, e non si tratta di divieti o parcheggi sbagliati ma di un ritiro di auto mai pagate al titolare di una concessionaria di Afragola.

Quello che lascia tutti a bocca aperta è che ora ad essere sprovvisti di auto sono gli agenti della Polizia Municipale, che ieri hanno visto portare via le loro autovetture mai pagate. Il proprietario della concessionaria di Afragola, dopo aver atteso per 6 mesi il pagamento delle auto acquistate dal Comune, ha deciso di ricorrere al ritiro dei veicoli.

La vicenda, accaduta tra lo stupore di tutti, ha ovviamente sfiorato il ridicolo, facendo sorridere i presenti e tutti quelli che sono venuti poi a conoscenza di quanto successo. Per gli agenti del comando di Polizia, la vergogna è stata enorme, ma l’avvocato Michele Dulvi Corcione, che cura gli interessi del concessionario è stato chiaro: “Il sindaco Domenico Tuccillo, il mese scorso di fronte al provvedimento di sequestro delle due vetture, costate ben 27 mila euro, aveva preso un solenne impegno a risolvere la questione. E invece, trascorso il periodo tutto è rimasto come prima”.

Agenti senza auto e tanta vergogna al Comune di Afragola, ma la vicenda non si ferma qui, e finisce di corsa sulle schedine del bancolotto, raccontata con i numeri classici della Smorfia napoletana, un modo come un altro per ridere di una vicenda che ha conti fatti risulta essere davvero vergognosa.

Potrebbe anche interessarti