Video. Allagamento metro linea 1: ma davvero la colpa è dei napoletani?

metro

Due giorni fa, un forte allagamento, causato dall’acqua piovana, ha letteralmente travolto la metro linea 1 di Napoli. Fortunatamente, anche se a rilento, le corse hanno ripreso il loro normale e regolare transito.

Ci si chiede naturalmente quali possano essere le cause di tale “danno”. Alcuni tecnici hanno elaborato la loro “teoria” a discapito dei napoletani stessi: sostengono infatti che i condotti si siano ostruiti a causa delle quantità ingenti di rifiuti che vengono depositate quotidianamente dai cittadini partenopei. Ci sarebbero rifiuti di ogni genere: dai giornali, alle cartacce etc. Alla base dunque ci sarebbe una questione di inciviltà proprio da parte di chi ogni giorno usufruisce di tale servizio pubblico.

Come riportato dal Mattino.it, Dall’altro lato Mario Calabrese, l’assessore ai trasporti di Napoli, smentisce di gran lunga sostenendo che: “che il sistema di deflusso dell’acqua piovana funzioni alla perfezione, senza intoppi di nessun genere e con qualunque tipo di evento atmosferico.” 

Voi cosa ne pensate? Quale delle due “teorie” sposereste? O qual è la vostra opinione al riguardo?

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più