Napoli, è nato il primo “bar” per cani della città

bar per cani

Quest’estate si è parlato molto della necessità di posizionare ciotole d’acqua fuori ogni esercizio commerciale, per aiutare cani e gatti a dissetarsi e rinfrescarsi nelle giornate più torride. All’iniziativa aderirono molti esercizi e volti noti nella TV, ma, cessato il momento e finito Agosto, le ciotole sono state rimosse come non necessarie, dimenticando che, nonostante il clima più mite, molti amici a quattro zampe potrebbero avere comunque bisogno di una bella bevuta fra una passeggiata e l’altra.

È per questo che le sorelle Alessia e Roberta Giancristoforo, titolari del negozio di abbigliamento femminile a via Toledo “Dieci e Dieci”, hanno posizionato fuori al loro esercizio commerciale una struttura contenente, rigorosamente a raso, una ciotola per il cibo, una per l’acqua ed una statuetta, neanche a dirlo, a forma di cagnolino. Un vero e proprio “bar” per cani che ha subito ricevuto l’approvazione del mondo animalista.

Come spiega Alessia Giancristoforo: Possediamo e amiamo i cani per i quali ci battiamo da sempre. Per questo abbiamo pensato di installare fuori al nostro negozio un punto sosta per cani randagi o che stanno passeggiando. I nostri amici a 4 zampe potranno gustare degli ottimi croccantini o bere acqua fresca. Chiunque potrà venire nel mio locale senza rinunciare alla compagnia dei propri cani”.

Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della Radiazza hanno subito abbracciato l’iniziativa e invitato ad estenderla a tutti gli esercizi commerciali: “Invitiamo tutti i commercianti napoletani a far lo stesso. Aiutare i nostri amici a 4 zampe sopratutto se randagi significa umanizzare le nostre città e renderle migliori. Il progetto del dog’s bar che si sta estendendo in tutta Italia in realtà riguarda anche i gatti e tutti gli animali che si muovono nelle nostre città. In particolare è rivolto ai tanti randagini che potranno utilizzare l’abbeveratoio del negozio per rifocillarsi”.

Potrebbe anche interessarti