Portici, rubato il presepe fatto dai bambini

natività presepePortici – Alcuni ignoti hanno rubato il presepe fatto dai bambini della parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Portici, per esporlo in un palazzo situato in via Poli, nella stessa cittadina vesuviana. Si tratta di una natività realizzata in sughero, plastilina e argilla. Un gesto che lascia stupiti e senza parole, tanto più che ad essere portato via, probabilmente per essere rivenduto, è un simbolo di pace e amore tra le genti del mondo.

Il Mattino riporta le amare dichiarazioni del parroco che, addolorato, parla di un affronto ai bambini, che sono tra l’altro costretti a pagare le spese per la mancanza di spazi verdi e luoghi in cui giocare e divertirsi insieme.