Avellino: uomo picchiava cani con mazza da baseball, riducendoli in fin di vita

mazza da baseballAvellino – Un fatto di inaudita violenza e contrario ad ogni principio di umanità, quello accaduto a Serino, in provincia di Avellino, dove un uomo sulla cinquantina è stato denunciato con l’accusa di aver ripetutamente segregato e picchiato, con una mazza da baseball, alcuni cani randagi, arrivando a ridurli in fin di vita.

Le indagini sono partite in seguito alla denuncia di un’associazione per i diritti degli animali, che aveva accolto uno di tali cani trovato in fin di vita per strada. Non si sa, al momento, da quanto vada avanti la condotta dell’uomo. Allo stato attuale, inoltre, è lecito ipotizzare che qualche cane abbia potuto anche perdere la vita.

Potrebbe anche interessarti