25enne colpito alla testa da un proiettile nel napoletano: gravissime le condizioni

pistola

Come riporta Il Mattino di Napoli un giovane ragazzo, venticinquenne incensurato, è stato colpito alla testa da un proiettile di pistola. È successo a Marano, nella zona nord-ovest di Napoli, precisamente in via Falcone. Il ragazzo adesso si trova in prognosi riservata all’ospedale ed è in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri del nucleo investigativo di Giugliano e di Castel di Cisterna, un uomo si è avvicinato al ragazzo e ha sparato a bruciapelo su di questo con la sua pistola prima di allontanarsi di soppiatto a piedi.

Il ragazzo è stato prontamente soccorso dal 118 che l’ha portato in ospedale dove è stato sottoposto dai medici ad un intervento chirurgico. Sul caso indagano i carabinieri che non escludono alcuna ipotesi. Da segnalare un altro fatto di cronaca sempre a Marano, lo scorso mese, dove nel centro storico è stato scoperto dalla guardia di finanza un deposito contenente ben 100 chilogrammi di hashish, gestito da due insospettabili uomini incensurati, di 30 e 41 anni.

Potrebbe anche interessarti