Tagedia in gita. Uomo campano muore in piazza avanti alla moglie

Ambulanza

Siena – Doveva essere una tranquilla e piacevole visita parrocchiale, ma si è trasformata in tragedia. Antonio De Maio, un sessantunenne di Solofra, era in visita a Siena insieme alla moglie ed alla comitiva della Parrocchia di San Giuliano, una delle tante gite organizzate dalle comunità religiose per riunire amici e famiglie della zona. La tragedia è avvenuta ieri sera, quando, stando a quanto riporta il Mattino, l’uomo avrebbe accusato un improvviso malore e si sarebbe accasciato a terra al centro della piazza principale di Siena.

La moglie, che era al suo fianco, ha allertato subito gli amici che, immediatamente, hanno chiamato i soccorsi. All’arrivo dell’ambulanza del 118 gli operatori sanitari hanno cercato di rianimare l’uomo, ma, ormai, non c’era più niente da fare: il sessantunenne era morto sul colpo per un arresto cardiaco. Di lì a poche ore la comitiva avrebbe fatto ritorno a Solofra. Il corpo dell’uomo è stato trasportato all’obitorio dell’Ospedale di Siena e soltanto domani verrà trasferito nella sua terra. I funerali si terranno domani pomeriggio presso la chiesa della frazione di Sant’Andrea Apostolo, dove risiedeva ed era molto conosciuto. Intanto i familiari ed i prossimi congiunti sono accorsi alla città toscana appena venuti a conoscenza della tragedia per dare conforto alla moglie, profondamente ferita dal dramma improvviso.

Potrebbe anche interessarti