Giovane donna incinta colpita da un virus muore, inutili i soccorsi

Giovane donna incinta colpita da un virus muore, inutili i soccorsi

La tragedia è avvenuta questa notte. Carla P.,di 35 anni, è morta sull’eliambulanza che la stava trasportando al Cardarelli per cercare di salvarle la vita; a causarne il decesso pare sia stato il virus influenzale killer H1N1.

La malattia nella donna si è manifestata alcuni giorni fa; inizialmente ricoverata a Caserta per problemi respiratori, la condizioni di Carla si sono aggravate nel giro di pochi giorni ed è stata trasferita nell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno per andare in rianimazione. Il tentativo si è però dimostrato vano, le condizioni di Carla hanno continuato a peggiorare e lo staff medico ha deciso di trasferirla al policlinico dove avrebbero tentato un’estrema manovra salvavita, ossigenandole il sangue, dal momento che i polmoni hanno smesso di funzionare. Data l’urgenza si è deciso per un trasporto in elicottero ma durante il trasporto il cuore di Carla ha smesso di battere. A rendere ancora più tragico l’evento ha contribuito lo stato interessante di Carla, il feto avendo solo 5 mesi, ha reso impossibile ai medici qualsiasi intervento ed è morto assieme alla madre.

LEGGI ANCHE
Cardarelli, eccellenza napoletana: è il 3° ospedale in Italia per interventi al cuore

Il corpo di Carla è ora situato nella camera ardente del Cardarelli.

Potrebbe anche interessarti