Palma Campania: occupa il collettore del biogas. Voleva darsi fuoco

bottiglia-benzina

Occupa il collettore del Biogas, con una bottiglia di benzina tra le mani, a Palma Campania: è Giuseppe P., un operaio di 52 anni proveniente da Somma Vesuviana, in preda alla disperazione. A riferirlo è Il Mattino.

Giuseppe infatti non percepisce lo stipendio da quasi 50 mesi, e la sua è una chiarissima ed estrema forma di protesta che pare resistere alle forze dell’ordine, arrivate sul posto, alla discarica Pirucchi.

Oltre loro, presenti 17 dei 165 addetti del CUB, che gestiscono il servizio sorveglianza delle discariche per conto della Sapna, ma che non sono pagati da 4 anni: quello di Giuseppe non è un caso isolato, ma purtroppo un fenomeno vicino a tantissimi lavoratori che vogliono rivendicare i loro diritti, senza abbandonare la speranza di una vita più dignitosa.

Potrebbe anche interessarti