Tragedia di Palma Campania: ecco cos’è successo stamattina tra i coniugi

Omicidio in stradaPoco alla volta tutti i dettagli dell’omicidio-suicidio che si è consumato nella tarda mattinata di oggi a Palma Campania stanno prendendo corpo, anche in base a quello che è stato accertato dai primi rilievi degli inquirenti: Aniello Lamberti (ortopedico noto in tutta la zona), come riferisce anche il portale Cronache della Campania, ha sparato alla moglie, Angelina Fusco, nel corridoio della loro casa raggiungendola mortalmente al petto e alla testa. Poi è corso sul terrazzo del palazzo in via Benedetto Croce dove abitavano e che era di proprietà della sua famiglia, gettandosi nel vuoto dopo aver buttato la pistola, illegalmente posseduta.

Il suo corpo è stato rinvenuto dal fratello che abita poco distante dalla coppia e ha avvisato subito i sanitari e i carabinieri di zona, ma quando sono arrivati i soccorsi per Lamberti non c’era già più nulla da fare, così come per la moglie. Entrambe le salme sono state portare all’Istituto di Medicina Legale del Secondo Policlinico di Napoli per l’esame autoptico.

È emerso che la coppia (59 anni lui, tre in meno lei), con due figli già maggiorenni e non più residenti con i genitori, aveva frequenti liti anche se i vicini di casa e il sindaco di Palma Campania, che conosceva molto bene il medico, dirigente sanitario all’ospedale di Nola, non si sarebbero mai attesi un epilogo così tragico.

Potrebbe anche interessarti