Nola. Operaio 29enne precipita dall’impalcatura: è in coma

Incidente sul lavoro, muore un operaio precipitando in una botolaUn altro incidente sul lavoro, un altro operaio che rischia la vita. È successo a Nola, all’interno di un cantiere lungo la Nazionale delle Puglie. Come riporta Il Meridiano News, la vittima dell’incidente, un 29enne di Visciano, è ora ricoverato in ospedale. Il ragazzo, secondo i legali della ditta, sarebbe salito volontariamente sull’impalcatura (non gli competeva, le sue mansioni erano di semplice manovalanza) e avrebbe perso l’equilibrio precipitando al suolo.

Trasportato in ospedale dal 118 il giovane è stato già operato al femore. A destare la preoccupazione dei medici è, però, l’ematoma riportato alla testa, ma pare si stia gradualmente assorbendo. I medici hanno indotto il coma farmacologico. C’è, ovviamente, apprensione tra familiari e amici.

Intanto i Carabinieri indagano sulla dinamica degli eventi. Sono in corso accertamenti sia sulla versione fornita dai titolari della ditta, sia sulla sicurezza del cantiere.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più