Nola. Operaio 29enne precipita dall’impalcatura: è in coma

Incidente sul lavoro, muore un operaio precipitando in una botolaUn altro incidente sul lavoro, un altro operaio che rischia la vita. È successo a Nola, all’interno di un cantiere lungo la Nazionale delle Puglie. Come riporta Il Meridiano News, la vittima dell’incidente, un 29enne di Visciano, è ora ricoverato in ospedale. Il ragazzo, secondo i legali della ditta, sarebbe salito volontariamente sull’impalcatura (non gli competeva, le sue mansioni erano di semplice manovalanza) e avrebbe perso l’equilibrio precipitando al suolo.

Trasportato in ospedale dal 118 il giovane è stato già operato al femore. A destare la preoccupazione dei medici è, però, l’ematoma riportato alla testa, ma pare si stia gradualmente assorbendo. I medici hanno indotto il coma farmacologico. C’è, ovviamente, apprensione tra familiari e amici.

Intanto i Carabinieri indagano sulla dinamica degli eventi. Sono in corso accertamenti sia sulla versione fornita dai titolari della ditta, sia sulla sicurezza del cantiere.

Potrebbe anche interessarti