Pompei, turista dimentica bancomat e 1000 euro: “Venga a riprenderli”

volontari

Un turista un pò distratto dopo aver visitato gli scavi e aver fatto una preghiera ai piedi della Vergine al Santissimo Rosario ha dimenticato tra i banchi della chiesa il suo borsello contenente un ricchissimo bottino: mille euro, svariate carte di credito, chiavi dell’auto, bancomat e pin allegato.

A ritrovare il borsello sono stati Gennaro Malafronte e Giuseppe Landolfivolontari dell’associazione Carabinieri di Pompei, che per fortuna lo hanno subito consegnato ai carabinieri agli ordini del primo maresciallo Tommaso Canino.

Il prezioso accessorio è stato custodito in caserma fino a che non è stato contattato il turista che disperato aveva fatto ritorno nell’albergo in cui alloggiava. Dopo aver ricevuto la notizia del ritrovamento si è addirittura emozionato ringraziando i due onesti uomini.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più