Allarme bomba in una fabbrica a Napoli: “Ci sono 7 ordigni”

Immagine di repertorio

Nella zona est di Napoli, precisamente a Ponticelli, la fabbrica Whirlpool sita nei pressi di via Argine è stata evacuata per un allarme bomba. Difatti gli Artificieri dai carabinieri, come riferisce Il Mattino,  stanno ispezionando lo stabilimento da ieri mattina.

Le operazioni sono cominciate subito dopo che alcuni dirigenti hanno ricevuto delle lettere in cui era scritto che, nei pressi della zona perimetrale della struttura, erano state nascoste diversi ordigni: precisamente sette bombe.

La fabbrica, dove erano in corso le elezioni sindacali, è stata immediatamente evacuata e chiusa per permettere la bonifica.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più