Autobus presi a sassate, autisti esasperati e diminuiscono le corse

Autobus

Sono più di 50 ormai i casi di autobus presi a sassate di notte, per le strade di Napoli. Uno degli ultimi episodi è accaduto Sabato scorso a Ponticelli, quando 3 ragazzi hanno lanciato una pietra sul finestrino di un bus frantumandone un vetro, in prossimità di dove un paio di secondi prima era seduta una ragazza, che per poco dunque non è stata ferita.

Gli autisti sono ormai esasperati e temono, a ragione, per la propria incolumità come per quella dei passeggeri, che sono tra l’altro i più penalizzati in quanto gli autobus danneggiati restano fermi in deposito per le riparazioni, con conseguente calo del numero di corse.

Potrebbe anche interessarti