Oggi i funerali della piccola Ginevra, lanciata dal balcone dal papà

Immagine di repertorio

Oggi, giovedì 18 luglio, sono in programma i funerali di Ginevra, la bambina di 16 mesi, lanciata dal balcone dal suo papà Salvatore Narciso. L’uomo ha lanciato la piccola nel vuoto dal secondo piano dell’abitazione dei nonni materni a San Gennaro Vesuviano.

L’arrivo della bara di Ginevra è previsto per le 9.00 nella chiesa dei Santi Gioacchino ed Anna di via Roma. Alle ore 10.30 si celebrerà la cerimonia funebre per la bambina, vittima a soli 16 mesi del delirio dell’uomo. Solo ieri, alle ore 15.00, si è effettuata l’autopsia sul corpo della piccola, poi le spoglie sono state restituite ai familiari. La motivazione dell’estremo gesto, se così si vuol chiamare, di Salvatore Narciso, ancora non è chiaro. Dopo aver ucciso sua figlia, ha tentato di suicidarsi lui stesso. Ma, qualcosa si sa, forse irrilevante: i genitori di Ginevra, visti come una coppia affiatata, litigavano da tempo ed erano in procinto di separarsi.

LEGGI ANCHE
Orrore nella notte, imprenditore crivellato di colpi a Caivano

La comunità è in lutto, incredula per la morte disumana della piccola Ginevra.

Potrebbe anche interessarti