Incidente in diretta Facebook: è morto anche l’altro figlio del papà cocainomane

fabio provenzano incidente facebookUomo di 34 anni ha perso i due figli a seguito di un incidente mortale che lo ha visto protagonista.  Il padre infatti portava con sé i due bambini sul tratto tra Palermo e Mazara lo scorso 12 luglio. L’uomo, Fabio Provenzano, stava facendo addirittura una diretta poco prima dello schianto.

È successo in Sicilia, l’uomo, un fruttivendolo di Palermo si è schiantato con la sua BMW mentre girava un video in diretta sui social. L’impatto è stato talmente forte che il figlio maggiore, di 14 anni, ha perso la vita sul colpo. Il secondo figlio invece è morto la scorsa notte a seguito di danni cerebrali molto gravi.

Al momento dell’impatto il signor Fabio Provenzano, è stato trovato con addosso un grammo di cocaina. Una morte sì accidentale, ma dovuta anche alla poca lucidità del padre. Due questioni molto gravi quindi. La prima è che Provenzano era in auto facendo una diretta quindi trascurando la sicurezza dei suoi figli. La seconda è che guidava in stato tossicologico.

L’uomo tra l’altro ancora non sa della morte dei suoi cari perché si trova in stato di coma farmacologico, le sue condizioni sono ancora molto gravi, ma dovrebbe essere fuori pericolo. Speriamo però una volta sveglio possa rendersi conto dei suoi errori e pagarne le conseguenze. Perché la realtà dei fatti è che il papà ha provocato la morte di entrambi i figli.

Potrebbe anche interessarti