Schianto in autostrada: addio a Giuseppe, giovane napoletano

Giuseppe Di Chiara CasoriaCasoria – Giuseppe Di Chiara ha perso la vita in un terribile incidente d’auto. La tragedia è avvenuta all’alba di ieri, 24 settembre, sulla A22, autostrada del Brennero. Precisamente, lo scontro mortale si è verificato sulla corsia nord, tra i caselli di Egna e Bolzano sud, all’altezza della stazione di servizio di Laimburg, intorno alle 5 del mattino.

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente. In base alle informazioni attuali l’automobile guidata da Giuseppe sarebbe stata colpita sulla parte anteriore sinistra e, presumibilmente dopo aver invaso la corsia del senso di marcia opposto. Nell’incidente sono coinvolti anche una seconda automobile ed un mezzo pesante.

I soccorsi sono giunti sul posto pochi minuti dopo. I vigili del fuoco hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per estrarre Giuseppe dalle lamiere della sua auto. Qualunque tentativo di rianimare il giovane napoletano è stato inutile, era morto sul colpo al momento dello schianto. Anche un’altra persona ha riportato lesioni in seguito allo scontro, ma le sue condizioni non sono gravi.

Giuseppe Di Chiara, conosciuto da tutti come “Peppone”, aveva solo 25 anni ed era originario di Casoria. Tutta la cittadinanza del Comune nell’area Nord della città metropolitana di Napoli piange il suo figlio, così tragicamente venuto a mancare.

Potrebbe anche interessarti