Rinviati i funerali di Melissa, il padre chiede l’autopsia: “Voglio sapere com’è morta”

melissa la roccaLa morte di Melissa La Rocca ha creato sgomento. La studentessa di 16 anni ha perso i sensi in classe, svenendo e battendo la testa: così è morta davanti all’insegnante e a tutti i compagni di classe. Alcune voci sono girate intorno al suo malore, tra cui una presunta dieta.

Suo padre, Vinicio La Rocca, intende approfondire la causa dell’accaduto ed ha dunque chiesto che sia eseguita l’autopsia sul corpo della figlia. Il magistrato avevo liberato la salma attribuendo la causa della morte ad un arresto cardiaco improvviso, motivazione che però non soddisfa a pieno il genitore.

Nessuna accusa verso terzi, solo la volontà di approfondire e dare una risposta certa a un dolore immenso, fugando in tal modo ogni dubbio. Presso l’ospedale Ruggi di Salerno verranno in tal modo effettuati esami diagnostici approfonditi: in base ai risultati verrà deciso se procedere o meno con l’autopsia vera e propria.

La morte di Melissa è la seconda tragedia che in poche settimane ha colpito la sua classe. A Settembre, infatti, è morto Vittorio Senatore, anch’egli all’età di 16 anni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più