Terzigno, donna trovata in coma in piena campagna muore 24 ore dopo

È un vero e proprio giallo quello a cui si sta assistendo a Terzigno. Una donna trovata in campagna, precisamente nella zona di Passanti, risultava essere in coma. Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, la donna è stata trasportata immediatamente all’ospedale di Boscotrecase, ma è morta meno di 24 ore dopo.

Secondo quanto appreso, si tratterebbe di una persona di mezza età proveniente dall’Europa dell’Est. La donna si trovava in un terreno di Passanti, frazione di Terzigno, quando è stata avvistata da alcune persone di passaggio. I passanti hanno allertato i soccorsi, che sono arrivati poco dopo, ma per la donna non c’è stato nulla da fare.

La donna trovata in campagna è deceduta all’ospedale di Boscotrecase dove era stata trasportata dal 118. Sul caso stanno indagando i carabinieri della locale stazione. Starà a loro effettuare i rilievi del caso e stabilire le cause esatte del decesso.

Secondo quanto riportato da Internapoli.it, fonti mediche avrebbero avvalorato l’ipotesi che ad indurre il coma sarebbe stato il consumo eccessivo di alcol. Al momento però non si esclude nessuna causa possibile: da un malore letale, all’abuso di sostanze fino alle intemperie di questi giorni, che, in mancanza di un rifugio e un abbigliamento adeguati, avrebbero potuto provocare il decesso.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più