Parigi, studentessa napoletana precipita dal decimo piano e muore

Foto Facebook-Niva Congedo

Una studentessa napoletana di soli 20 anni, di nome Niva Congedo, è morta ieri sera a Parigi. Nel pomeriggio la ragazza era caduta dalla finestra della sua abitazione, in modo probabilmente accidentale.

Un incidente che ha sconvolto la famiglia e gli amici della giovane. La studentessa deceduta era di origini napoletane ma si era trasferita a Parigi per inseguire i suoi sogni. Da settembre la ragazza frequentava il terzo anno della facoltà di diritto italo-francese alla Sorbona, come ha riferito all’Ansa il legale della famiglia, Luigi Trapani.

Sull’incidente sono ancora in corso le indagini della polizia. Al momento non ne è stata chiarita la dinamica. Sappiamo solo che è avvenuto intorno alle 13:30 nell’abitazione della ragazza a boulevard Jourdan, nel XIV arrondissement della capitale francese, poco lontano da Montparnasse.

Niva Congedo, per motivazioni ancora sconosciute, è caduta dal 10° piano. La ragazza ha dunque riportato ferite molto gravi. A nulla è valso l’intervento tempestivo dei soccorsi: Niva Congedo è deceduta qualche ora più tardi all’ospedale della Pitié-Salpetriere, dove era stata trasportata dopo l’incidente.

I servizi del Consolato generale d’Italia a Parigi stanno seguendo da vicino la vicenda. Il Consolato assiste anche i familiari di Niva, giunti a Parigi già nella serata di ieri. A breve verrà disposta la data dell’autopsia, e nel frattempo si indaga sulle cause dell’incidente che ha portato alla morte della giovane.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più