VIDEO. Attacco terroristico nel cuore di Londra: un morto e 4 feriti

attacco londra

E’ di un morto e 4 feriti il bilancio di un attacco che Scotland Yard ha definito ‘terroristico’. A perdere la vita è stato un uomo che ha accoltellato alcuni passanti sul London Bridge.

LA CRONACA – Verso le 14.00 ora locale, le 15 in Italia, un uomo armato di coltello ha ferito alcune persone che si trovano a camminare su uno dei luoghi più conosciuti di Londra: il London Bridge. L’assalitore è stato poi colpito dagli agenti che gli hanno sparato pensando indossasse un giubbotto esplosivo, poi rivelatosi finto.

Già in passato, nel giugno del 2017, quella zona era stata scelta per un attacco terroristico di matrice jihadista. Allora un furgone travolse la folla provocando la morte di 11 persone.

Le autorità hanno chiuso a scopo precauzionale la stazione della metropolitana e dei treni di London Bridge. Evacuato per lo stesso motivo anche il palazzo che ospita gli uffici di News Uk, sussidiaria britannica del gruppo editoriale di Rupert Murdoch, di fronte allo Shard. Questo infatti è il più alto grattacielo di Londra progettato da un italiano, Renzo Piano. Il primo ministro britannico Boris Johnson è tornato a Londra per seguire da Downing Street gli sviluppi dell’attacco di London Bridge.

HASHTAG – #LondonBridge è subito finito nelle tendenze su twitter. Tanti i video e i commenti degli utenti che raccontano i momenti dell’aggressione. Nei filmati si vedono degli uomini sul ponte lottare tra loro. Ad un certo punto si sentono degli spari e un uomo rimane esamine a terra colpito dalla Polizia.

Questo un altro filmato che mostra da vicino il momento dell’aggressione. Come scritto da Katie Hopkins, nota personalità dei media locali, significativa è stata la reazione delle persone che hanno aiutato la polizia a bloccare l’uomo.

La strada è stata poi chiusa al traffico e sul posto sono arrivate due ambulanze. Un attacco proprio al cuore di Londra.

Potrebbe anche interessarti