Cantante Mascherato, chi si cela dietro il Mastino Napoletano: tutti gli indizi

Stasera andrà in onda su Rai Uno la terza puntata del ‘Il Cantante Mascherato’. Il programma vede esibirsi alcuni conduttori, cantanti e attori nascosti dentro delle maschere con tanto di voce camuffata.

Nelle prime due puntate sono stati eliminati l’Unicorno (Orietta Berti) e il Barboncino (Arisa). Entrambe le maschere hanno perso al televoto con il Mastino Napoletano, non scelto dai giurati. La maschera del Mastino è anche l’unica che rappresenta l’Italia: con tanto di grembiule, pizza e Vesuvio sullo sfondo. Le altre infatti sono generiche: il Leone, l’Angelo, Coniglio, Mostro e il Pavone.

Ma chi si nasconde dietro la maschera del Mastino?

Essendo andato due volte al televoto, il Mastino è la Maschera che più di tutte ha svelato indizi. La sua vocalità non sembra quella di un cantante professionista, inoltre ha scelto tutte canzoni partenopee da ‘O Sarracin a Caravan Petrol.

Questi gli indizi:

“Ho scelto di essere mastino napoletano perché un cagnone così grosso è rassicurante e fa divertire. Sono meridionale e sono orgoglioso della sua italianità e del fatto che è di Napoli. Mi piace essere sopra le righe, come un cane, che può essere imprevedibile quando è giocherellone. Sono contento che questa maschera sia voluminosa perché io stesso sono stato voluminoso, infatti sono sempre stato più alto e più grosso della norma. In comune con questa maschera ho la passione per il buon cibo, il buon vino e soprattutto ‘me piace ‘a pizza”.

Come oggetto chiave mostra degli occhiali che non gli servono più. E un vino rigorosamente toscano. E poi prima dell’esibizione lancia una frase:

Stasera mi butto. Indosso un grembiule da cucina perché amo cucinare. Ecco un altro indizio per capire chi sono”.

Il popolo del web si è espresso e non ha dubbi: è Alessandro Greco, lo storico presentatore di Furore. Il conduttore è sposato con Beatrice Bocci (toscana) a cui potrebbe far riferimento il vino. In passato ha dichiarato di essere stato sovrappeso e ora non porta più gli occhiali ma le lentine. Inoltre è alto un metro e 91 cm e in passato ha fatto l’imitatore (è un giocherellone). E’ stato uno dei protagonisti lanciati dalla trasmissione ‘Stasera mi butto’ ed è meridionale (nato a Taranto).

Secondo altri invece potrebbe trattarsi di Biaggio Izzo.

 

Potrebbe anche interessarti