Coronavirus, italiani all’estero o in visita in Lombardia e Veneto: 7 Paesi contagiati

coronavirus estero

Si allarga il numero di contagiati da coronavirus anche all’estero. In particolare sono tre le nazioni, vicine all’Italia, che ieri hanno fatto registrare i primi casi. Si tratta della Croazia, dell’Austria e dell’isola spagnola di Tenerife. Ma oggi il virus si è esteso anche a Svizzera, Algeria, Grecia e Brasile. Ad essere contagiati sono italiani in vacanza o persone che hanno visitato, nei giorni scorsi, Lombardia e Veneto.

AUSTRIA – A Bad Kleinkirchheim, in Carinzia, una 56enne cittadina italiana del Friuli Venezia Giulia che si trovava in Austria in vacanza, è morta la notte scorsa. Un decesso che ha fatto spaventare il residence dove alloggiava che è stato chiuso e messo in isolamento. Il medico del pronto soccorso non ha escluso un caso di coronavirus e ha effettuato un tampone. In giornata sono attesi gli esiti anche se secondo il quotidiano austriaco Kurier i test sarebbero risultati negativi. Due invece gli italiani che sono risultati positivi al coronavirus in Tirolo. I due al momento stanno bene, hanno 24 anni, sono originari della Lombardia e vivono a Innsbruck.

SPAGNASono 8 i casi. Un medico italiano e sua moglie, in vacanza a Tenerife nelle isole Baleari, sono stati trovati positivi al test e sono stati messi in isolamento. Ma la misura è scattata troppo tardi e i due hanno contagiato altre due persone della comitiva. Mille in tutto i turisti che si trovano in quarantena.

Nella capitale Madrid è stato trovato positivo uno spagnolo che di recente era stato in Italia. Stessa sorte a un ventiduenne catalano. Un caso di contagio anche a Barcellona (una donna italiana di 36 anni, residente nella città catalana e appena rientrata da un viaggio tra Bergamo e Milano) e a Castellon.

CROAZIA: Un caso anche in Croazia, come annunciato ieri dal premier Andrej Plenkovic. Il giovane era stato a Milano a metà febbraio.

SVIZZERA: Primo caso anche nella vicina Svizzera, in particolare nel Canton Ticino. Positivo un uomo di 70 anni che era stato a Milano nei giorni scorsi.

ALGERIA – Positivo anche un cittadino italiano in Algeria. L’annuncio è stato dato dal ministro della Salute.

BRASILE – Ha preso il coronavirus anche un 61enne brasiliano, di San Paolo, da poco rientrato dall’Italia.

GRECIA – Contagiata anche una donna greca di 38enne. La donna era stata nel Nord Italia qualche giorno fa. L’annuncio è stato dato dal portavoce del ministero della Salute.

E se in Italia sono 12 le vittime per coronavirus, all’estero (in Francia) si registra la prima vittima. Si tratta di un uomo di 60 anni ricoverato in condizioni gravi all’ospedale parigino della Pitié-Salpetrière.

 

 

Potrebbe anche interessarti