Coronavirus, un altro decesso in Campania: sale a 12 il numero di morti

corsia ospedaleSale a 12 il numero di decessi in Campania. Solo nella giornata odierna, domenica 15 marzo, sono stati tre i decessi accertati di pazienti positivi al coronavirus. L’ultimo decesso in ordine cronologico è quello di un uomo di 66 anni residente ad Ariano Irpino, la città chiusa da Vincenzo De Luca con ordinanza emessa e resa nota in giornata.

Il 66enne è giunto in ospedale in condizioni apparse subito gravi e dopo poco tempo è morto. Il tampone è stato eseguito perciò post mortem, dando riscontro positivo.

Come detto, Ariano Irpino è stata messa in quarantena: non è possibile entrare né uscire dalla città in provincia di Avellino. Una decisione scaturita grazie a due elementi: un aumento vertiginoso dei contagiati e l’elevata probabilità che il fattore scatenante sia stato una festa con oltre duecento persone, secondo quanto riportato nell’ordinanza firmata dal Presidente della Regione Campania.

Potrebbe anche interessarti