Anna muore a 25 anni, aveva due bimbi piccoli: i suoi organi salvano 6 persone

anna d'avinoAnna, una giovanissima madre di Somma Vesuviana, è morta lo scorso 24 aprile dopo aver avvertito il giorno 18 dei forti dolori alla testa e all’addome. Un’emorragia cerebrale che non le ha lasciato scampo, una tragedia che ha lasciato soli un marito e due bambini piccoli.

Ricoverata all’ospedale del Mare, per lei sono state inutili le cure dei dottori. Una parte di Anna però continuerà a vivere nei corpi di altre sei persone che potranno avere una nuova possibilità: i familiari infatti hanno firmato per l’espianto degli organi, esaudendo il desiderio che la giovane donna aveva espresso in vita.

Potrebbe anche interessarti