Coronavirus, nuovo decesso a Scafati: muore un ex militare della Marina

scafati militare marinaAncora un decesso dovuto al coronavirus in Campania. Un ex appartenente alla Marina Militare è morto all’ospedale di Scafati.

L’ex militare, secondo quanto si apprende da infocilento.it, era stato contagiato dal coronavirus nell’ambito del focolaio di Pisciotta. Il tutto era partito da una cena organizzata da un medico salernitano. In seguito all’evento, si sono registrati ben 17 casi di covid, tra cui una bambina di appena due anni.

Prima di lei, era già stata accertata la positività dei padroni di casa, ossia il medico e sua moglie, quella di una donna 81enne e dell’ex militare della Marina recentemente deceduto a Scafati. L’anziano era ricoverato da tre settimane all’ospedale di Scafati, e secondo quanto si apprende era affetto da patologie pregresse.

L’uomo ha perso la sua battaglia con il covid nella nella tarda serata di ieri e ha gettato nello sconforto l’intera comunità scafatese, dove era conosciuto e molto apprezzato. Il coronavirus continua a gettare nello sconforto la Campania e il Salernitano in particolare.

La notizia dei casi di Coronavirus a Pisciotta, infatti, ha inizialmente destato non poche preoccupazioni non solo tra i residenti, ma anche tra i turisti. Per quanto riguarda il focolaio di Pisciotta, sembra che nessuno degli altri commensali versi in gravi condizioni al momento. Quasi tutti si trovano in isolamento domiciliare, ad eccezione di due ricoverati in ospedale.

Potrebbe anche interessarti