San Giuseppe Vesuviano, obbligo di mascherina h24 prorogato fino a fine mese

Afragola mascherineIl sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, ha deciso di prorogare l’obbligo di mascherina all’aperto in città fino al 30 settembre.

L’obbligo di mascherina h24 era stato istituito il 1 settembre con l’ordinanza n. 269, che prevede inoltre misure anti-assembramento all’esterno degli esercizi commerciali di ogni genere. “Argineremo comportamenti irresponsabili che si perpetrano in particolar modo dinanzi a bar, rosticcerie, pub, pizzerie, provvedendo alla sospensione delle attività che non si attengono alle regole“, aveva annunciato il sindaco Catapano.

A tal proposito, l’ordinanza n.269 specifica inoltre che “possono essere utilizzate mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche autoprodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso“.

Il sindaco Vincenzo Catapano, tramite l’ordinanza emessa oggi, chiede anche alla Polizia Municipale e alle Forze dell’Ordine di garantire il rispetto delle norme vigenti e di intensificare i controlli sul territorio. Per chiunque non indossi la mascherina h24 restano in vigore fino al 30 settembre le sanzioni previste a livello regionale: multa di 1.000 euro e chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni per gli esercizi commerciali.

Potrebbe anche interessarti