Scafati, aggredisce ambulanza con una mazza da baseball e mostra i genitali alla paziente

scafati ambulanzaScafati – attacco ad un’ambulanza. Non bastava il maltempo nell’area di Scafati, estremamente colpita dall’alluvione di queste ultime ore, così come Sarno e l’area circostante.

Un episodio davvero sconcertante è avvenuto poche sere fa per le strade della cittadina salernitana. Un uomo infastidito dalla sirena di un’ambulanza ha aggredito con una mazza da baseball prima il personale, poi la paziente. A riportare la notizia è stata la pagina facebook “Nessuno tocchi Ippocrate“, ormai purtroppo solita nel raccontare vicende di cronache di questo genere.

Scafati, infastidito dalla sirena, attacca con una mazza da baseball il personale dell’ambulanza e la povera paziente e mostra i genitali.

Storia assurda ma vera ,avvenuta in queste ore nell’area del Saut di Scafati. Mentre il personale del 118 di Angri era intento a gestire, a bordo della propria ambulanza, una paziente colta da malore all’interno del parcheggio antistante il saut di Scafati .

Assurda ed imprevedibile l’aggressione di un uomo che si era avvicinato a bordo di un ciclomotore. L’aggressore, a suo dire, infastidito dal suono della sirena, ha cercato di colpire con una mazza di baseball, estratta da sotto il sediolino, prima il medico e l’ autista soccorritore tra le grida della paziente e della figlia che stava assistendo la madre .

Subito dopo, lo stesso aggressore ha cercato di esibire, calandosi i pantaloni, i genitali alla ragazza, ingiuriandola e colpendola violentemente con dei pugni . Il tutto mentre il personale del 118 stava soccorrendo e trattando a bordo dell’ambulanza la paziente colta da malore.

Sono accorsi sul posto i carabinieri di Scafati . Tratto da cronaca locale“.

 

Scafati, infastidito dalla sirena, attacca con una mazza da baseball il personale dell’ambulanza e la povera paziente e…

Pubblicato da Nessuno tocchi Ippocrate su Domenica 27 settembre 2020

Potrebbe anche interessarti